• prodotti tipici ciociari
  • prodotti tipici ciociari
  • prodotti tipici ciociari
  • prodotti tipici ciociari
  • prodotti tipici ciociari
  • prodotti tipici ciociari
  • prodotti tipici ciociari
  • prodotti tipici ciociari
  • prodotti tipici ciociari
  • prodotti tipici ciociari
 
innerb
Post-it della Ciociaria

Tortino di tacchino al tartufo nero

Una ricetta della mia amica Arita...forse la preparerò sabato per i miei amici vi farò sapere come è...

Barchette di finocchio ripiene

Questa sera ho deciso di preparare del risotto al gorgonzola e avendo dei teneri finocchi in casa, h...

Prodotti Ciociari

{loadposition elencoprodotti}

Pane di semola di grano duro

"...La tradizione legata alla produzione di questo pane ha origine centenaria. Il forno a legna veni...

Ricotta di bufala infornata

"...Tradizione orale locale e familiare. Tracce in archivi comunali e presenza storica nella ristora...

Salsiccia di Castro dei Volsci

"Ancora oggi si alleva in casa il maiale per ricavarci salsicce per tutto l'anno. I maiali, nutriti ...

Pecorino ai bronzi

"Il Pecorino ai bronzi è una variante originale del Pecorino di Picinisco per la fase di s...

Panpapato

"E' conosciuto fin dall'antichità greca. Dal Medioevo, quando Anagni divenne una delle sedidel papat...

Fagiolone di Vallepietra

"La coltivazione del Fagiolone è presente da tempo remoto nella Valle dell'Aniene...nel comune di Va...

Ciambelle al vino

"Ciambelle al vino catalogate fra Paste fresche e prodotti della panetteria, della biscotteria, dell...

Caprino presamico (di latte vaccino) di Supino

"Aggrappato alle pendici del versante orientale dei Monti Lepini, disposto come una lunga balconata,...

Ricotta di bufala Campana

"La tradizione della produzione della "Ricotta di Bufala Campana" racconta di un legame strettissimo...

  • Tortino di tacchino al tartufo nero

  • Barchette di finocchio ripiene

  • Prodotti Ciociari

  • Pane di semola di grano duro

  • Ricotta di bufala infornata

  • Salsiccia di Castro dei Volsci

  • Pecorino ai bronzi

  • Panpapato

  • Fagiolone di Vallepietra

  • Ciambelle al vino

  • Caprino presamico (di latte vaccino) di Supino

  • Ricotta di bufala Campana

Ricette della Ciociaria

Raccolta di ricette tradizionali espressione degli antichi sapori e aromi della terra ciociara

Itinerari tra gastronomia e cultura

Percorsi sulle strade dei sapori tradizionali e del patrimonio artistico locale

Ciociaria da visitare

Idee, consigli, proposte per scoprire e visitare i luoghi più significativi e caratteristici della terra ciociara

Collepardo

Pubblicato il 20 Settembre 2013  da CristinadR  In I Comuni Ciociaria
Vota questa articolo
(0 Voti)

prodotti tipici ciociari collepardo 12Il paese dal curioso nome Collepardo che secondo leggende deriverebbe da gattopardo (gatti selvatici e linci) è conosciuto per le spettacolari stalattiti e stalagmiti delle Grotte o per la famosa Certosa di Trisulti e queste bellezze

 naturali e artistiche lo classificano fra le più stimate e frequentate meta turistiche della Ciociara. Se avete voglia di un week-end tra natura incontaminata ed opere architettoniche di un elevato rilievo artistico o se volete frequentare un corso di erboristeria mi permetto di consigliarvi di visitare Collepardo che vi accoglierà in un atmosfera armonica fra stupendi paesaggi naturali ed itinerari artistici il tutto accompagnato da un ottima cucina locale.

Un pò di geografia
Il paese di Collepardo sorge a 586 m s.l.m., su un rilievo dei Monti Ernici in un'area interessata da un'importante attività carsica, che risulta evidente nelle profonde gole del torrente Fiume, nelle grotte dei Bambocci e nella grande voragine detta Pozzo d'Antullo (fonte wikipedia)

Un pò di storia
Resti di mura poligonali (dette "pelasgiche") segnalano che nel territorio di Collepardo era presente una comunità organizzata già nell'antichità. La fondazione del paese odierno però va fatta risalire probabilmente alla prima metà del VI secolo, con lo stanziamento di una comunità di pastori per volere di Teodorico il Grande, re degli Ostrogoti, nella zona dove più tardi sorgerà il castello di Trisulti (si ritiene infondata la fondazione del paese da parte di cittadini della vicina Alatri qui rifugiatisi per sfuggire alle devastazioni di Totila). Da quel primo insediamento, gli abitanti si spostarono prima ad Adragone, o Atricone, luogo oggi noto come Civita e tuttora abitato, e poi, tra il IX e il X secolo, nel periodo dell'incastellamento, nel sito attuale: il borgo venne difeso da mura e torri che, in forme rimaneggiate più volte, sono sopravvissute fino ad oggi. Collepardo fu più volte soggetta alle iniziative espansionistiche della città di Alatri; l'elezione di papa Martino V Colonna significò l'inizio del dominio della famiglia del pontefice sul paese (1422): i Colonna erano già stati proprietari del suddetto castello di Trisulti, poi da loro stessi distrutto nel 1300. Continuarono tuttavia le controversie con Alatri, per la determinazione dei confini. Nel XVI secolo il governo di Collepardo passò di fatto ad un ramo dei Tolomei di Siena, che si imparentarono con una famiglia locale, i Lattanzi. (fonte wikipedia)

C'è da vedere
Numerose sono le bellezze naturali con le escursioni montane verso le cime che circondano il paese ed artistiche che rendono Collepardo una meta di particolare interesse turistico

  • Centro storico
  • Grotte di Collepardo
  • Pozzo d'Antullo
  • Giardino botanico "Flora Ernica"
  • Certosa di Trisulti
  • Santuario delle Cese
  • Monastero di S. Domenico
  • Monastero di S. Nicola
  • Museo delle erbe

Prodotti e Piatti tipici Locali

Festività patronali Fiere e Sagre

  • Corso di erboristeria (maggio-luglio)
  • Santo Patrono San Salvatore (6 agosto)
  • Sagra delle fettuccine (15 agosto)
  • Presepe vivente
  • Infiorate artistiche

Mercati

  • Mercoledì

Denominazione Abitanti

  • Collepardesi

Come raggiungerci
In treno: Treno Roma-Napoli via Cassino - fermata Frosinone. Autobus CO.TRA.L. per Alatri. Ad Alatri autobus CO.TRA.L. per Collepardo.
Via Autostrada: Da Roma: A1(Milano-Napoli) uscita Anagni-Fiuggi T. Superstrada "Anticolana" direzione Fiuggi. S.S.155 "per Fiuggi" direzione Frosinone - dopo 20 km. bivio per Collepardo.

Info:
www.collepardo.it
www.collepardo.it/proloco

Login to post comments

Presente e Passato

Un viaggio fra il quotidiano e le tradizioni della terra ciociara

Eventi

In primo piano feste,sagre, eventi, spettacoli in programmazione nei paesi ciociari

Prodotti della nostra terra

Scopri i prodotti tipici della gustosa cucina ciociara e l'originale artigianato locale