• prodotti tipici ciociari
  • prodotti tipici ciociari
  • prodotti tipici ciociari
  • prodotti tipici ciociari
  • prodotti tipici ciociari
  • prodotti tipici ciociari
  • prodotti tipici ciociari
  • prodotti tipici ciociari
  • prodotti tipici ciociari
  • prodotti tipici ciociari
 
Home Prodotti Tipici Ciociari Prodotti Cannellino DOP di Atina
innerb
Post-it della Ciociaria

Tortino di tacchino al tartufo nero

Una ricetta della mia amica Arita...forse la preparerò sabato per i miei amici vi farò sapere come è...

Barchette di finocchio ripiene

Questa sera ho deciso di preparare del risotto al gorgonzola e avendo dei teneri finocchi in casa, h...

Prodotti Ciociari

{loadposition elencoprodotti}

Pane di semola di grano duro

"...La tradizione legata alla produzione di questo pane ha origine centenaria. Il forno a legna veni...

Ricotta di bufala infornata

"...Tradizione orale locale e familiare. Tracce in archivi comunali e presenza storica nella ristora...

Salsiccia di Castro dei Volsci

"Ancora oggi si alleva in casa il maiale per ricavarci salsicce per tutto l'anno. I maiali, nutriti ...

Pecorino ai bronzi

"Il Pecorino ai bronzi è una variante originale del Pecorino di Picinisco per la fase di s...

Panpapato

"E' conosciuto fin dall'antichità greca. Dal Medioevo, quando Anagni divenne una delle sedidel papat...

Fagiolone di Vallepietra

"La coltivazione del Fagiolone è presente da tempo remoto nella Valle dell'Aniene...nel comune di Va...

Ciambelle al vino

"Ciambelle al vino catalogate fra Paste fresche e prodotti della panetteria, della biscotteria, dell...

Caprino presamico (di latte vaccino) di Supino

"Aggrappato alle pendici del versante orientale dei Monti Lepini, disposto come una lunga balconata,...

Ricotta di bufala Campana

"La tradizione della produzione della "Ricotta di Bufala Campana" racconta di un legame strettissimo...

  • Tortino di tacchino al tartufo nero

  • Barchette di finocchio ripiene

  • Prodotti Ciociari

  • Pane di semola di grano duro

  • Ricotta di bufala infornata

  • Salsiccia di Castro dei Volsci

  • Pecorino ai bronzi

  • Panpapato

  • Fagiolone di Vallepietra

  • Ciambelle al vino

  • Caprino presamico (di latte vaccino) di Supino

  • Ricotta di bufala Campana

Ricette della Ciociaria

Raccolta di ricette tradizionali espressione degli antichi sapori e aromi della terra ciociara

Itinerari tra gastronomia e cultura

Percorsi sulle strade dei sapori tradizionali e del patrimonio artistico locale

Ciociaria da visitare

Idee, consigli, proposte per scoprire e visitare i luoghi più significativi e caratteristici della terra ciociara

Cannellino DOP di Atina

Pubblicato il 01 Marzo 2012  da CristinadR  In Prodotti
Vota questa articolo
(0 Voti)

prodotti tipici ciociari cannellino di atinaLe origini del Cannellino di Atina risalgono a tempi antichissimi ed ha rappresentato l'alimento principali delle popolazioni ciociare e dell'italia del mezzogiorno e veniva definito il pane dei poveri; molte sono le testimonianze relative alla sua coltivazione e produzione ad esempio

 il Demarco (1811) nelle sue opere definisce questo un legume di eccelente qualità mentre il Cirelli fornisce nei suoi scritti dati statistici sulla produzione del Cannellino di Atina nel 1853. Il Fagiolo Cannellino di Atina ha ottenuto la denominazione DOP nel 2010 e tale riconoscimento è riservato al legume che sia nella sua coltivazione che nel suo aspetto rispetta i canoni definiti dalla disciplinare di produzione sia relativamente ai luoghi di produzione che alle dimensioni, colore, forma.

prodotti tipici ciociari cannellino di atina a

Denominazione Latina
Phaseulus vulgaris L. ecotipo locale Cannellino di Atina

Zona di produzione
La zona di produzione DOP “Fagiolo Cannellino di Atina” è rappresentata dai seguenti comuni

  • Comune di Atina: frazione di Settignano, Oboca, Sacco, Sabina, S. Marciano e Case di Melfa
  • Comune di Villa Latina: frazione di Saccoccia
  • Comune di Picinisco: frazione di Di Vito e Immoglie
  • Comune di Casalvieri: frazione di Guagno, Casal Delle Mole e Plauto
  • Comune di Casalattico: frazione di S. Nazzario e S. Gennaro
  • Comune di Gallinaro: frazione di Rosanisco

Metodo di produzione
La semina viene effettuata dal 15 giugno al 15 luglio di ciascun anno e la raccolta dal 10 settembre al 30 ottobre, successivamente le piante vengono messe ad essiccare in ambienti coperti e ventilati per circa 45 giorni; i cannellini vengono poi sgranati e conservati in sacchi di juta.

Descrizione del prodotto
FORMA: reniforme, leggermente ellittico e schiacciato
DIMENSIONE: lunghezza da 0,9 cm a 1,4 cm e larghezza da 0,5 cm a 0,6 cm
COLORE: bianco opaco
TEGUMENTO: sottile
PESO MEDIO PER 100 SEMI: da un minimo di 38 g ad un massimo di 50 g
UMIDITA' DEI FAGIOLI SECCHI AL MOMENTO DELLA COMMERCIALIZZAZIONE: non > del 13%.
CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE: epicarpo tenero e deliquescente al palato dopo la cottura.

Impiego alimentare
Il Fagiolo Cannellino di Atina è ritenuto l'unico legume più tenero e non necessita di essere messo a bagno prima della cottura; secondo la tradizione ciociara il Cannellino di Atina dovrebbe essere cucinato nella "pignata" e lo si condisce unicamente con un filo d'olio e costituisce un pasto unico.

Ultima modifica Venerdì 02 Marzo 2012 10:41
Login to post comments

Presente e Passato

Un viaggio fra il quotidiano e le tradizioni della terra ciociara

Eventi

In primo piano feste,sagre, eventi, spettacoli in programmazione nei paesi ciociari

Prodotti della nostra terra

Scopri i prodotti tipici della gustosa cucina ciociara e l'originale artigianato locale