• prodotti tipici ciociari
  • prodotti tipici ciociari
  • prodotti tipici ciociari
  • prodotti tipici ciociari
  • prodotti tipici ciociari
  • prodotti tipici ciociari
  • prodotti tipici ciociari
  • prodotti tipici ciociari
  • prodotti tipici ciociari
  • prodotti tipici ciociari
 
innerb
Post-it della Ciociaria

Tortino di tacchino al tartufo nero

Una ricetta della mia amica Arita...forse la preparerò sabato per i miei amici vi farò sapere come è...

Barchette di finocchio ripiene

Questa sera ho deciso di preparare del risotto al gorgonzola e avendo dei teneri finocchi in casa, h...

Prodotti Ciociari

{loadposition elencoprodotti}

Pane di semola di grano duro

"...La tradizione legata alla produzione di questo pane ha origine centenaria. Il forno a legna veni...

Ricotta di bufala infornata

"...Tradizione orale locale e familiare. Tracce in archivi comunali e presenza storica nella ristora...

Salsiccia di Castro dei Volsci

"Ancora oggi si alleva in casa il maiale per ricavarci salsicce per tutto l'anno. I maiali, nutriti ...

Pecorino ai bronzi

"Il Pecorino ai bronzi è una variante originale del Pecorino di Picinisco per la fase di s...

Panpapato

"E' conosciuto fin dall'antichità greca. Dal Medioevo, quando Anagni divenne una delle sedidel papat...

Fagiolone di Vallepietra

"La coltivazione del Fagiolone è presente da tempo remoto nella Valle dell'Aniene...nel comune di Va...

Ciambelle al vino

"Ciambelle al vino catalogate fra Paste fresche e prodotti della panetteria, della biscotteria, dell...

Caprino presamico (di latte vaccino) di Supino

"Aggrappato alle pendici del versante orientale dei Monti Lepini, disposto come una lunga balconata,...

Ricotta di bufala Campana

"La tradizione della produzione della "Ricotta di Bufala Campana" racconta di un legame strettissimo...

  • Tortino di tacchino al tartufo nero

  • Barchette di finocchio ripiene

  • Prodotti Ciociari

  • Pane di semola di grano duro

  • Ricotta di bufala infornata

  • Salsiccia di Castro dei Volsci

  • Pecorino ai bronzi

  • Panpapato

  • Fagiolone di Vallepietra

  • Ciambelle al vino

  • Caprino presamico (di latte vaccino) di Supino

  • Ricotta di bufala Campana

Ricette della Ciociaria

Raccolta di ricette tradizionali espressione degli antichi sapori e aromi della terra ciociara

Itinerari tra gastronomia e cultura

Percorsi sulle strade dei sapori tradizionali e del patrimonio artistico locale

Ciociaria da visitare

Idee, consigli, proposte per scoprire e visitare i luoghi più significativi e caratteristici della terra ciociara

Vino Atina DOC

Pubblicato il 01 Marzo 2012  da CristinadR  In Prodotti
Vota questa articolo
(0 Voti)

prodotti tipici ciociari vino atinaLe origini del vino Atina DOC risalgono intorno alla metà dell'Ottocento quando nel comune di Atina vennero piantate viti di Cabernet e di Merlot ad opera dell'agronomo Visocchi; la particolare condizione climatica e la conformità del terreno unito all'esperienza acquisita dal

Visocchi in Francia hanno dato come risultato l'ottima qualità dei vitigni e nel corso degli anni si è dato sempre più particolare cura a tale lavorazione fino ad arrivare al 1996 anno in cui è stato riconosciuto al vino di Atina la Denominazione di Origine Controllata “ATINA” e sicuramente l'Atina DOC è designato a conseguire riconoscimenti sempre piu' importanti.


prodotti tipici ciociari vino atina a

Denominazione del prodotto

Atina DOC

Classificazione:
Decr. Min. Risorse Agricole del 26/06/1996

Vitigno
I vini di cui all’art. 1 devono essere ottenuti da uve prodotte dai vigneti aventi, nell’ambito aziendale, la seguente composizione ampelografica:
"Atina" rosso:
Cabernet sauvignon: minimo 50%;
Syrah: 10%;
Merlot: 10%;
Cabernet franc: 10%.
Possono concorrere, fino ad un massimo del 20%, altri vitigni a bacca nera, non aromatici, raccomandati e/o autorizzati per la provincia di Frosinone.
"Atina" Cabernet:
Cabernet sauvignon e Cabernet franc: minimo 85%.
Possono concorrere, fino ad un massimo del 15%, altri vitigni a bacca nera raccomandati e/o autorizzati per la provincia di Frosinone.

Caratteristiche
"Atina" rosso, "Atina" Cabernet, "Atina" rosso riserva e "Atina" Cabernet riserva:
Colore: rosso più o meno intenso, tendente al granato con l’invecchiamento
Odore: fruttato, caratteristico del vitigno base; sapore: armonico, pieno,asciutto, talvolta erbaceo
Titolo alcolometrico volumico totale minimo: 12,00% vol. 12,50 per le tipologie "riserva"
Acidità totale minima: 5,0 g/l;
Estratto secco netto minimo: 20,0 g/l; almeno 24,0 g/l per le tipologie "riserva"

Invecchiamento
"Atina" Rosso riserva 2 anni di cui 6 mesi in botti di legno
"Atina" Cabernet 2 anni di cui 6 mesi in botti di legno

Zona di produzione
La zona di produzione delle uve atte alla produzione dei vini a denominazione di origine controllata "Atina" ricade nella provincia di Frosinone e comprende i terreni vocati alla qualità di tutto o parte dei territori amministrativi dei comuni di Atina, Gallinaro, Belmonte, Castello, Picinisco, Sant’Elia Fiumerapido, Alvito, Villa Latina, S. Donato Valcomino, Vicalvi, Casalattico, Casalvieri e Settefrati.

(Le descrizioni presenti nei moduli: Denominazione del prodotto - Classificazione - Vitigno - Zona di produzione - Invecchiamento - Caratteristiche sono estratte da DISCIPLINARE DI PRODUZIONE PER IL VINO A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA “ATINA”)

Ultima modifica Giovedì 17 Ottobre 2013 19:24
Login to post comments

Presente e Passato

Un viaggio fra il quotidiano e le tradizioni della terra ciociara

Eventi

In primo piano feste,sagre, eventi, spettacoli in programmazione nei paesi ciociari

Prodotti della nostra terra

Scopri i prodotti tipici della gustosa cucina ciociara e l'originale artigianato locale