Involtini di Carne e Pancetta

Prodotto tipico della Ciociaria:

Pancetta affettata

Tempo richiesto

30’ preparazione

20’ cottura

Porzione per

8 pezzi

La Ciociaria non è solo primi piatti, anzi! Oggi ti consigliamo un secondo gustoso ma anche molto facile da realizzare. Involtini di carne, pancetta e ripieno di formaggio: cosa potresti desiderare di più?

Si tratta di ingredienti molto semplici ed adatti quindi ad ogni tipo di palato, perfetti per una cena o un pranzo in compagnia.

La presenza della pancetta inoltre dona al piatto un sapore incredibile e al contempo anche una consistenza croccante e soddisfacente, senza contare un sughetto in cui è d’obbligo fare la scarpetta.

Alla scoperta della pancetta della Ciociaria

La pancetta è uno dei prodotti più tipici della Ciociaria e sicuramente uno dei più versatili in cucina.

Viene ricavata utilizzando la pancia del maiale di cui vengono accuratamente selezionate le parti più magre, che vengono quindi squadrate e rifilate.

Queste quindi vengono speziate e salate a piacere e poi lasciate a stagionare per valorizzare al massimo ogni sfumatura di gusto della pancetta.

La ricetta degli Involtini di Carne e Pancetta

Realizzare dei perfetti involtini è molto semplice: segui le nostre istruzioni!

Avrai bisogno di:

  • 8 fette sottili di scottona;
  • 120g di pancetta affettata;
  • 400g di peperoni rossi;
  • 200g edamer o scamorza;
  • 20g vino bianco;
  • 70ml acqua;
  • 2 rametti di timo;
  • q.b. olio extravergine d’oliva;
  • q.b. sale fino;
  • q.b. pepe nero.

Come cucinare gli Involtini di Carne e Pancetta

Di seguito gli step per cucinare gli involtini: buon lavoro!

  1. Lava i peperoni, tagliali a metà, togli semi e picciolo e tagliali quindi in 8 fette da circa 3cm;
  2. Scalda una griglia sul fuoco quindi lascia arrostire i peperoni per circa 10 minuti;
  3. Sposta i peperoni in una pirofila e coprili con una pellicola lasciandoli raffreddare;
  4. Farcisci gli involtini: posiziona su un tagliere una fettina di scottona quindi sopra una fettina di formaggio, una di peperone cotto, un po’ di timo fresco, sale e pepe;
  5. Arrotola l’involtino su se stesso e circondalo con una fetta di pancetta, utilizzando poi uno o due stuzzicadenti per mantenerne la forma;
  6. Scalda una padella con un filo d’olio e fai rosolare gli involtini a fuoco medio per 5 minuti circa facendoli dorare bene;
  7. Sfuma con il vino bianco e quando questo sarà evaporato aggiungi l’acqua, copri con un coperchio e lascia cuocere per 5 minuti circa;
  8. Togli il coperchio ed alza il fuoco per far ridurre il liquido in eccesso;
  9. Spegni il fuoco e servi: gli involtini sono pronti, mangiali ben caldi!
Tags:

Leave a Comment

Your email address will not be published.

0
X